PROGETTI

Asilo nido biocompatibile

Asilo Nido Biocompatibile e Riqualificazione Urbana a Pietralata Vecchia

TIPOLOGIA: Istruzione e Sanità
LUOGO: Roma
ANNO: 2011
COMMITTENTE: Comune di Roma
ATTIVITÀ: Progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva
SUPERFICIE: 14.000 m²

La realizzazione dell’Asilo Nido di Pietralata Vecchia si inserisce all'interno del “Contratto di Quartiere” avviato fin dal 1998 dall'Amministrazione Comunale, dal Municipio di zona e dall'ATER. L’edificio è strutturato in due sezioni: un nido per 60 bambini e un centro polivalente per servizi educativi destinato alle famiglie e ai ragazzi.
La sua realizzazione risponde alla necessità di dotare il quartiere di un’importante Attrezzatura civica, ma vuole anche creare un polo di attrazione per l’intera area. Il centro polivalente è infatti un luogo di incontro e di intrattenimento, aperto alle famiglie e ai bambini.
La superficie coperta della struttura è di 1.057 mq; il verde pertinenziale si estende su 1.998 mq. L’impianto planimetrico dell’asilo è costituito da tre ali di diversa lunghezza, che formano una specie di Y allungata, distesa su una sottile striscia verde. All'intersezione tra i due è posizionato un grande ambiente, con una copertura dalla geometria complessa, a padiglione ribassato. L’edificio è realizzato su un solo piano per un’altezza costante interna di 3,00 ml, ad eccezione dell’ambiente centrale dove la copertura si innalza fino alla quota di 6,10 ml.
L’Asilo Nido ha trovato la sua collocazione nella zona nord-est dell’edificio, ed è articolato su due corpi di fabbrica divergenti, così da racchiudere un vasto giardino pertinenziale dall'invaso triangolare. Il centro polifunzionale occupa invece tutta l’ala sud-ovest; il suo giardino confina con la piccola piazza pubblica, in adiacenza alle aree verdi e al sagrato della chiesa di quartiere. Il salone principale prospetta sulla strada grazie alla grande vetrata bioclimatica, che costituirà un segnale luminoso serale per l’intero complesso. La vetrata è schermata da listelli orizzontali metallici.
Tutta la struttura dell’Asilo Nido e del centro polivalente è improntato alla filosofia della biocompatibilità dei materiali e delle tecniche edilizie. La struttura muraria è infatti una muratura tradizionale, con “cappotto” a forte spessore, isolata con frapposti strati di sughero. Gli infissi sono lignei, le pavimentazioni sono in gomma naturale. Nello spessore del pavimento corre una serpentina che contribuisce al riscaldamento degli ambienti. Il bilancio termico e di aerazione dell’edificio è coadiuvato da un sistema di camini di ventilazione e di captazione solare che interagisce con le murature di accumulo interne, contribuendo al benessere interno.